Maduro conferma il suo sostegno a Lula contro l'attacco della "destra estremista" al "potere legittimo".

Il presidente venezuelano Nicolás Maduro ha espressa la sua solidarietà al suo omologo brasiliano, Luiz Inácio Lula da Silva, condannando l’assalto ai poteri statali da parte dei sostenitori di Bolsonaro. Durante un consiglio dei ministri, Maduro ha affermato che l’obiettivo dell’estrema destra filo-imperialista è di “tagliare le mani al popolo” e impedire il processo di cambiamento sociale. La condanna del presidente venezuelano arriva dopo che centinaia di sostenitori di Bolsonaro hanno preso d’assalto la sede del potere statale, portando la tensione ai massimi livelli nei primi giorni del mandato di Lula da Silva.

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *